lunedì 4 giugno 2012

FRAGOLE DI BOSCO ovvero SULLE LUCENTEZZE

Fino a poco tempo fa, la Stima il lunedì aveva una rubrichetta light. I momenti 'illuminati', quelli goduti, sentiti, mettetela come volete.
M'è venuta in mente ieri.
Perché è stata la prima domenica, dopo tante, in cui tutti e cinque siamo rimasti insieme nella normale quotidianità.
Erano mesi che non succedeva.

Siamo andati a giocare a basket figli contro genitori (ma quanto è piacevole sudare e avere il fiatone!), poi una pizzata e infine a casa.
Il piccoletto dormiente nel lettone e il K. dormiente sul divano.
Io e gli uomini rimasti in giro in bici, un gelato e poi una passeggiata fino alla cascina.

Nello zaino avevo ancora i bicchieri di Gardaland puliti.
La gente che passeggia in questi giorni nei nostri boschi probabilmente non è attenta, oppure sono proprio le prime, quelle appena arrivate...


Che pace.
Che bello passeggiare col profumo delle acacie. 
E' light questo momento e me lo prendo tutto. Non lascio via niente. Nè le scarpe impolverate, né le chiacchiere a vanvera. E' tutto lucente.


8 commenti:

  1. Che belle emozioni il tuo post :)
    Ti auguro un'ottimo inizio di settimana.
    A presto!
    :)

    RispondiElimina
  2. Ci vuole un post così a illuminare un inizio di settimana tutt'altro che light.

    RispondiElimina
  3. è light e fa iniziare meglio la settimana :)

    RispondiElimina
  4. questa settimana non sarà light, ma la prossima voglio venire anch'io a prendere le fragoline!!!!!! Sono anni che non le trovo!

    RispondiElimina
  5. evviva la leggerezza alla fragolina di bosco.. :)

    RispondiElimina
  6. sono queste piccole cose che fanno tornare il sereno :-)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...