martedì 20 marzo 2012

E' UN MASCHIO

Passo molta parte della mia giornata a dire così alla maggior parte della gente che incrocio quando sto con l'Uno.
Vi spiego come è andata.
L'Uno ha sempre avuto dei bei capelli. Tanti. (E per me che ne ho due, non è da poco). E biondi. Ma quel biondo che si placa d'inverno e s'accende in estate. Sembra che i raggi gli si poggino in testa così, a caso.
Dunque tagliarli con il rasoio no. Non ce la potevo fare.
Intorno ai sei anni gli ho detto: "Ma perché non li teniamo un po' più lunghi?".
Non l'avessi mai fatto.
Non li ha più voluti tagliare.
E ora ha quasi otto anni.


I maestri lo hanno costretto al codino a scuola. Ed è stata dura. Perché per lui coda = bambina.
Guarda con sufficienza chi (tutti) gli dice che pare una bambina. Ma per fargli accettare la coda c'è voluto un mese.
Le maestre lo hanno aiutato. Al primo che ha osato prenderlo in giro, una l'ha ripreso in modo deciso e l'altra ha detto che anche suo figlio ha i capelli lunghi, e allora? E il silenzio che a quel punto è calato è stato rotto solo dal rumore delle cicale. E lui si è sentito protetto. Tant'è che la coda sì, ma solo a scuola.

Cosa penso io?
Penso che una tagliata non ci starebbe male. Penso anche che per avere otto anni, il figliolo è sicuro di sé, o perlomeno non gliene importa una cippa di quello che pensano gli altri. E questo nella vita aiuta.

Ma se continuerà ad opporsi nel taglio dei capelli, noi lo costringeremo a cambiare idea?
E' questa più che altro la domanda che mi assilla. E' giusto fargli cambiare idea, trovare lo stratagemma per fargli tagliare i capelli solo perché... perché? Non so.
Forse è il suo modo per sentirsi diverso ed essere riconosciuto. Ma questo forse non è una brutta cosa, no?
E' sereno in quel cammino. E noi cerchiamo al meglio di rispettarlo.



15 commenti:

  1. Ciao sono Catia, mamma di Matilde.
    Io passo il tempo a dire: "E' una femmina|",
    Molto graziosa di viso, ma non sopporta tutto ciò che è mollettine, cerchietti, elastici così abbiamo optato per il taglio tattico.
    Ho una femmina ma è come se avessi un maschio: braghe mimetiche, felpe enormi con cappuccio da infilarsi in testa stile rapper, zaino di scuola maschile senza fronzoli.
    Io aspetto che cambi senza imporre scelte mie. In effetti penso che io mi incavolereii nera se qualcuno mi dicesse come vestirmi e come acconciarmi ( mia madre ci prova ancora adesso).
    Come dici tu è il suo modo di essere diversa.
    Un caro saluto a tutti voi!

    RispondiElimina
  2. È bellissimo!
    Io non ho grande esperienza di bambini così grandi, ma per quello che posso ricordare dei miei nipoti: meglio non insistere troppo su cose come capelli o abbigliamento, soprattutto quando si va verso l'adolescenza.
    Poi si assestano crescendo...

    RispondiElimina
  3. Il mio Binotto ha quasi 20 mesi, un visino molto delicato e lineamenti fini: passo il tempo a dire "è maschio" anche quando è vestito tutto di blu!!!
    Il tuo bimbo è bellissimo. Io lo lascerei in pace. Credo che saprà decidere da solo come preferisce vedersi. In caso contrario il rischio è che non voglia più tagliare i capelli per partito preso.
    Buona giornata :)

    RispondiElimina
  4. Ti sei già risposta con l'ultima frase: "cerchiamo al meglio di rispettarlo".

    Mio figlio (2 anni) ha dei bellissimi riccioli, abbastanza lunghi, che non vuole tagliare perchè così è uguale alla mamma :)
    A me non interessa se lo scambiano per una bimba, e pensa che succede spessissimo, l'importante, come dici tu, è che lui stia bene nella sua pelle. Per adesso, ogni tanto, gli taglio il ciuffo davanti per evitare che gli cada davanti agli occhi.

    RispondiElimina
  5. Uno: "Un cm mamma! Me li taglio un cm!" E allora desisto anche sulla sforbiciatina...

    RispondiElimina
  6. Una testa pensante e autonoma già a questa età è solo da salvaguardare...Un applauso anche alle maestre. Buona giornata Alessandra

    RispondiElimina
  7. Intanto se è già bello così a 8 anni chissà da grandicello che strage di cuori farà...secondo poi, secondo me non dovete convincerlo di niente. Penso che quando vorrà sarà direttamente lui a chiedervi di tagliarglieli!!!

    RispondiElimina
  8. Pienamente d'accordo, lo sai, conosci il mio D. Quello che da neonato era un capriccio della mamma ora è un segno (evidente) della sua personalità e anche se lo scambiano per "femminuccia" ora si gira verso me e alza gli occhi al cielo come dire: che ci vuoi fare!!!!
    è accaduto: in spiaggia quest'estate c'era un suo coetaneo che non smetteva di scherzarlo. Io stavo nei paraggi pronta ad intervenire se al mio D. gli partiva l'embolo animalesco! ad un certo punto il mio D. si rivolge al ragazzino e gli dice: Vuoi vedere il pisello? ....... ok, ho capito che potevo andare a sdraiarmi tranquilla, se l'è cavata da solo!!! gabri

    RispondiElimina
  9. Io penso (per quel poco che posso dire non essendo mamma) che tu faccia proprio bene. E la sicurezza delle sue scelte mi pare un elemento forte e positivo. La cosa che mi viene da dire, man mano che cresce, è insistere non tanto sulla lunghezza dei capelli, ma sulla cura e sul fatto che i capelli lunghi impongono un minimo di tempo in più che è bello usare per lasciarli belli. Ma non come ricatto, semplicemente come conseguenza necessaria delle scelte libere.
    E poi pian piano si vedrà!

    RispondiElimina
  10. notizia fresca: oggi, ore 19 circa: "io non voglio saperne di forbici, pettine e balsamo, e quando sarò maggiorenne magari li taglierò". Mamma, mettiti il cuore in pace e aspetta......
    (Abbiamo forse sbagliato, poi, quando gli abbiamo mostrato la foto del Matteo trentenne con i capelli lunghi???)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. MAGGIORENNE?!?!?!?! (Non ce la posso fare)

      Elimina
  11. Al Pulce piacerebbe avere la cresta, come un pappagallo. Spesso va a in giro con un cappello da cow boy. Sta bene con un taglio beatles, ma accetta i capelli molto corti perché così sente meno male quando lo pettino per via dei pidocchi.

    RispondiElimina
  12. Bellissimo! Il mio compagno ha iniziato così poi ha deciso di alternare al taglio netto, ogni due/tre anni :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...